Caro diario ti scrivo... con Matilde, Beatrix, Anna Maria, Emily, Silvina, Jane

Patrizia Rinaldi e Nadia Terranova

Edizioni Sonda

Nuovo

Prezzo: 5,49 €

Dodici anni: l’età giusta per scrivere un diario. Ma dietro la voglia di farsi compagnia con carta e penna può già nascondersi un talento? Ecco com’è andata ad alcune scrittrici quando avevano la tua età. Da ragazzina Matilde Serao soffriva per amore. Da grande fu la prima donna italiana a dirigere un quotidiano. Beatrix Potter crebbe con le baby-sitter perché i suoi genitori non avevano tempo per lei. A ventisette anni cominciò a inventare fiabe bellissime. Anna Maria Ortese ripeté una classe. Diventò una delle più grandi autrici del ventesimo secolo. Emily Dickinson sbagliava l’ortografia. Le sue poesie sono famose in tutto il mondo. Silvina Ocampo si sentiva brutta. Non solo sposò uno scrittore, ma un altro scrittore disse che in quella coppia il vero genio era lei. Jane Austen non sapeva come ribellarsi al conformismo. Lo scoprì scrivendo i suoi libri.

Questo eBook può essere letto su:


eBook con protezione? Segui le istruzioni: