La gioia di vivere

Massimiliano Pagliaccia

Aletti Editore

Nuovo

Prezzo: 7,99 €

Con una vena critica, prima di tutto verso se stessa, l’opera vuole essere un breve “canovaccio” su cui imbastire ragionamenti più ampi, un timido spunto che è ben conscio delle sue profonde lacune. Si parte da situazioni assodate, da stereotipi per arrivare poi a riflettere sulla condizione di vita dell’uomo contemporaneo (che poi è la stessa dell’uomo di qualsiasi tempo) che, affannato del suo lento fluire, non riesce a trovare una propria dimensione esistenziale. Ed è questo, in fondo, il Vuoto, che ci spinge a progredire, ad andare avanti e a non farci intimorire da quegli “scogli dolori” sui quali si rifrangono - dolorose come non mai - le onde della noia beffarda. L’opera si compone di un saggio e di una raccolta di poesie, righe nelle quali l’autore ha cercato solamente di ragionare assieme al lettore su quelli che sono quesiti ai quali forse nessuno mai riuscirà a dare una risposta concludente in assoluto. Assoluto. Già, perché forse è proprio di questo che mai riusciremo a riempirci. Non riusciremo mai a trovare un approdo definitivo, mai ad essere completamente ciò che vogliamo. Ed è in questo continuo strazio che troveremo la forza per dire ancora. Massimiliano Pagliaccia è uno studente universitario, iscritto alla facoltà di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia. È autore di racconti (Il ritorno di Margaret, Il volo dell’amicizia), di poesie e di testi di canzoni, cover di successi internazionali (Torna qui, Perché con te). Il libro è dedicato all’associazione Opera di Dio amore O.N.L.U.S., con sede in San Giovanni Valdarno, nel cuore della splendida Toscana. Il ricavato contribuirà alla costruzione del Paese dei Bambini, dell’Associazione Opera di Dio Amore O.N.L.U.S., in San Giovanni Valdarno.

Questo eBook può essere letto su:


eBook con protezione? Segui le istruzioni: