Dina Keller omicidio n° 13

Rosalia Cozza

Aletti Editore

Nuovo

Prezzo: 5,49 €

Dina Keller, la protagonista del romanzo, è un’eroina negativa. Nazionalità inglese, passaporto francese, è una donna affascinante, ironicamente spietata, addestrata ad uccidere per soldi. “Mi era capitato nella mia professione di liquidare una persona meritevole. Era un mercante d’arte, un mecenate, un artista, insomma, uno che si era messo nei guai fino al collo”. Dina Keller dovrà viaggiare da San Pietroburgo a Francoforte, da Parigi a Roma, per inseguire la sua tredicesima vittima; portare a termine in sei giorni il suo incarico e scoprire ciò che un sicario non dovrebbe mai sapere di se stesso. La storia inizia con una sorta di inquietudine superstiziosa, in un momento in cui Dina porge il fianco ai “sentimenti”. “Il destino, incontrato proprio sulla strada presa per evitarlo”, la proietterà in una dimensione tragico sentimentale, tale da condurla a mettere in pericolo la sua stessa vita. Rosalia Cozza, nata a Cosenza nel 1971, ha mosso i primi passi verso la Poesia, con la lettura dei poeti francesi, per continuare poi con la letteratura russa. Sulla sua attività di scrittrice e poetessa, l’autrice afferma: «Sebbene considero la Poesia come la corsia preferenziale delle mie emozioni, non c’è dentro di me una linea netta che la separa dalla Prosa. Vedo Poesia, Dramma e Prosa nelle cose di tutti i giorni.. Spesso confondo il quotidiano con questi luoghi immersi e profondi. Considero la scrittura solo il mio intimo modo di rapportarmi con il mondo. La mia aspirazione è quella di far coincidere la voce della mia coscienza con la volontà della mia mano».

Questo eBook può essere letto su:


eBook con protezione? Segui le istruzioni: