Il naufragio

Aldo Rosselli

Mauro Pagliai

Nuovo

Prezzo: 6,00 €

Torna, con drammatica attualità, un grande romanzo di Rosselli pubblicato la prima volta nel 1987 La notte del 25 luglio 1956 il transatlantico italiano Andrea Doria (sul quale viaggiava lo scrittore) entra in collisione con la svedese MN Stockholm, finendo per affondare il mattino seguente. Le drammatiche circostanze del naufragio pongono il protagonista di fronte a numerosi dubbi e interrogativi, a volte sconvolgenti, con cui dovrà scontrarsi nel tentativo di comprendere l’accaduto. Lo accompagnano il giornalista Max, anch’egli alla ricerca di verità inconfessabili, e Stella, che assume di volta in volta il ruolo dell’infermiera, della complice, della madre e dell’antagonista. Una storia dal ritmo serrato e avvincente, in cui lo spunto autobiografico diventa riflessione su un’umanità alla deriva, e dove la scrittura raffinata si accompagna all’acuta indagine psicologica: pubblicato da Bompiani nel 1987 sotto il titolo “Il naufragio dell’Andrea Doria”, a lungo introvabile, il romanzo di Rosselli rappresenta ancora oggi un raro esempio di stile ed intelligenza.

Questo eBook può essere letto su:


eBook con protezione? Segui le istruzioni: